Modello 231 e Codice Etico

Il Modello di organizzazione, gestione e controllo di Gesta S.p.A. è stato redatto in attuazione dei dettami di cui agli artt. 6 e 7 del D.Lgs. 231 del 2001 e ss.mm. ed ii.. E' stato adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 03/12/2015 e sarà efficacemente attuato attraverso la sua progressiva implementazione da parte del CdA medesimo e dell'Organismo di Vigilanza.

Il Modello rappresenta il riferimento gestionale diretto, atto a costituire lo strumento predisposto ai fini della prevenzione degli illeciti penali previsti dal Decreto, in ossequio alla politica di etica aziendale adottata da Gesta.

Il Codice Etico esprime i principi, i valori, gli impegni e le responsabilità etiche posti nella conduzione delle attività aziendali dagli amministratori, management e collaboratori di Gesta S.p.A., siano essi lavoratori dipendenti o collaboratori esterni. 

La decisione di adottare un Codice Etico è finalizzata a rappresentare efficacemente le scelte strategiche ed il modello di comportamento da adottare, ponendo al centro del proprio agire la trasparenza, la chiarezza e l'esplicitazione dei valori che Gesta riconosce, accetta, condivide ed assume, in modo che tutti i destinatari possano riconoscersi in essi e sentirsi pienamente partecipi e responsabili per mantenere e rafforzare l'efficienza, l'affidabilità e la reputazione di Gesta, fattori che costituiscono un patrimonio essenziale per il successo della società stessa.

Gesta ha deciso di dotarsi di un Codice Etico, inoltre, in coerenza con le scelte compiute dalla capogruppo Coopservice S.coop.p.A.